12.12.2017

Al Teatro Ariston di Sanremo Fiat Music incorona Roberta Finocchiaro

Finale Fiat Music al teatro Ariston di Sanremo
  • Sul palcoscenico musicale più importante d'Italia si è conclusa l'edizione 2017 del tour musicale targato Fiat.
  • Vincitrice: Roberta Finocchiaro, una giovane cantante che ha conquistato tutti con la sua voce dalle influenze blues e folk.
  • Un doppio appuntamento, con la semifinale mercoledì 6 e la finalissima giovedì 7 dicembre.
  • Due serate ricche di emozioni accompagnate da un pubblico numeroso e da oltre 400mila persone collegate in diretta sui social.
  • Ospiti d'eccezione Dodi Battaglia, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi, con l'intervento telefonico di Gianni Morandi. Un trio, quest'ultimo, che proprio all'Ariston trionfò con il brano "Si può dare di più": un manifesto della grinta dei talentuosi artisti di Fiat Music.

 

Fiat Music conferma il suo straordinario successo anche al termine della seconda edizione. Sono estremamente significativi i numeri dell'innovativo format capace di conquistare tutti gli appassionati di musica: oltre 3.000 candidature on line, quasi 600 audizioni presso gli show room Fiat sul territorio nazionale, oltre 95 esibizioni dal vivo degli artisti selezionati e dirette da Sanremo, Venezia, Torino e da Collisioni, il famoso Festival Agri-Rock di Barolo (CN). Semifinali e finale, poi, hanno avuto luogo mercoledì 6 e giovedì 7 dicembre nella splendida cornice del Teatro Ariston, sul palcoscenico musicale più importante d'Italia.
E proprio su questo prestigioso palcoscenico Roberta Finocchiaro ha conquistato il titolo di vincitrice dell'edizione 2017 di Fiat Music, al termine di queste due serate che hanno visto la partecipazione di nomi illustri del panorama musicale italiano, momenti di comicità e soprattutto tanta buona musica.

 

Roberta Finocchiaro è una giovane cantante catanese che ha conquistato tutti con la sua voce dalle influenze blues e folk, incantando pubblico e giuria con il brano "Something True". Nata nel 1993, ha coltivato la passione per la musica sin dalla più tenera età, e ha registrato al "Sam Phillips Recording Studio" di Memphis i nove brani che faranno parte del secondo album che uscirà nel 2018 e che sarà prodotto da David LaBruyere ex bassista di John Mayer, idolo di Roberta. La vincitrice ha prevalso sugli altri, meritevoli, artisti giunti in finale: gli Ex, i Vhsupernova, i Previously, Federico Furia, i Ramrod, Amanda Vitale e Tommaso Venturelli. Ex e Vhsupernova si sono aggiudicati i premi messi a disposizione dallo Studio Fonoprint - che darà la possibilità agli artisti di poter utilizzare per due giorni le sale di registrazione tra le più celebri d'Italia.

 

La due giorni sanremese ha rappresentato l'apice di un percorso unico nel suo genere, capace di regalare sogni e di permettere ai giovani artisti di entrare in contatto col grande pubblico, secondo lo spirito di Fiat Music.
I giovani artisti hanno condiviso il palco con tre autentici "big" della musica italiana, Dodi Battaglia, che ha interagito con gli artisti dando consigli e valutazioni, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi. Questi ultimi si sono emozionati quando è intervenuto telefonicamente Gianni Morandi, che proprio all'Ariston nel 1988 trionfarono con il loro terzetto grazie al brano "Si può dare di più": un manifesto della grinta dei talentuosi artisti che hanno partecipato al road show di Fiat.

 

Torino, 12 dicembre 2017

Altre news che potrebbero interessarti