Placeholder image

TECNOLOGIA

La nuova 500 «La Prima» sarà la prima city car ad essere equipaggiata con il secondo livello di guida autonoma, ciò significa un livello superiore di sicurezza su strada. La tua auto sarà il tuo copilota preferito: accelererà, frenerà e rimarrà in corsia autonomamente.



Copilota Fiat
Con la nuova 500 «la Prima» i tuoi spostamenti saranno più confortevoli. L’auto sarà in grado di individuare ed indicare la segnaletica stradale da rispettare. Sarà possibile, utilizzando gli appositi comandi al volante, impostare la velocità di crociera e la distanza di sicurezza dal veicolo che ti precede. L’auto autonomamente manterrà la distanza dal veicolo che ti precede (in velocità superiore ai 30 km/h), ti terrà al centro della carreggiata (in velocità superiore ai 60 km/h) e si fermerà autonomamente quando il traffico lo richiede.
Immagini puramente indicative. Le vetture saranno disponibili a partire da Ottobre 2020.
VIAGGIA IN SICUREZZA
Ad una velocità superiore ai 60km/h il sistema di controllo della linea di carreggiata della nuova 500 “la Prima”, ti terrà al centro della strada autonomamente, rendendo i tuoi viaggi più sicuri e confortevoli.
PARCHEGGIA IN MODO ANCORA PIÙ SEMPLICE
Quando eseguirai manovre a bassa velocità, non dovrai più preoccuparti degli ostacoli circostanti. Al di sotto dei 13 km/h, gli 11 sensori posti davanti, di lato e dietro la vettura, abilitano il 360° view-parking della nuova 500 «la Prima» rilevando qualsiasi ostacolo e avvisando il conducente degli oggetti circostanti.
NESSUN ANGOLO CIECO
La nuova 500 «la Prima» sarà equipaggiata di sensori ad ultrasuoni capaci di rilevare la presenza di altri veicoli negli angoli ciechi. Quando la tua velocità sarà compresa tra i 15 km/h e i 140 km/h, l’auto ti avviserà se un veicolo passa in un angolo cieco laterale o posteriore, con un segnale acustico e un segnale luminoso sullo specchietto.
TELECAMERA POSTERIORE
La telecamera posteriore, ad altissima definizione, ti mostrerà tutto ciò che si trova dietro di te attraverso il moderno sistema di infotainment Cinerama montato sulla nuova 500 «la Prima». Oltre all’immagine vedrai anche delle innovative griglie dinamiche che ti mostreranno la proiezione delle tue manovre in retromarcia e la distanza che ti separa da un ostacolo.
FRENA PER TE
Ad una andatura inferiore ai 130 km/h, la nuova 500 «la Prima» sarà in grado di frenare automaticamente, evitando eventuali ostacoli lungo il tragitto. Un segnale acustico ed una spia luminosa, che apparirà sulla strumentazione di bordo, allerteranno il conducente. Se il pilota non risponderà ai segnali frenando, il sistema fermerà autonomamente l’auto, aiutando l’autista ad evitare gli ostacoli.
TI TIENE SVEGLIO
La nuova 500 «la Prima» ti aiuterà a non addormentarti accidentalmente mentre sei al volante. Il sistema sarà in grado di riconoscere i segni di stanchezza monitorando i movimenti laterali del veicolo e consiglierà al conducente di prendere una pausa quando necessaria. Il conducente verrà allertato attraverso un segnale acustico ed uno visivo sulla strumentazione di bordo.
MANTIENE LA CARREGGIATA
La nuova 500 «la Prima» ti aiuterà a non andare fuori corsia. Infatti, grazie ad un’azione diretta sul volante, l’auto seguirà la carreggiata e proteggerà te stesso e gli altri da eventuali pericoli. Quando il sensore percepisce che il veicolo sta per superare la linea di corsia involontariamente, avviserà il conducente attraverso un segnale visivo e acustico, oltre ad una vibrazione sullo sterzo, con lo scopo di far tornare l’auto in carreggiata.
CHIAMATA DI EMERGENZA
In caso di emergenza e di contestuale attivazione degli airbag, un sistema di bordo inoltrerà automaticamente una chiamata al numero di emergenza 112. Istantaneamente verranno trasmesse anche le coordinate per raggiungere l’auto e lo stato del veicolo per permettere un intervento più rapido. Inoltre, un pulsante SOS, posto di fronte allo specchietto retrovisore interno, potrà essere utilizzato per qualunque altro tipo di emergenza.

Immagini puramente indicative. Le vetture saranno disponibili a partire da Ottobre 2020.